Google Eco - risparmiamoci!: 5 rimedi naturali contro la cervicale

Cerca

mercoledì 8 gennaio 2014

5 rimedi naturali contro la cervicale

Ok, sono ritornata in ufficio, mi sono concentrata sullo smaltire i chili di troppo presi durante le vacanze,  ho preso di nuovo possesso della mia scrivania ed ecco qui, un bell'attacco di dolori alla cervicale che si irradiano dal collo al braccio destro, lasciandomi un fastidioso formicolio sulle dita.

Sapevo che questa fastidiosa compagna di lavoro mi avrebbe visitata presto e da persona previdente quale sono, mi ero già preparata a sconfiggerla utilizzando i tanto amati e semplici metodi naturali.

Andiamo a vedere quali sono!




1) Relax, relax, relax


Sembra una cosa scontata ma ricordatevi che la maggior parte delle volte i nostri dolori fisici sono una trasposizione di quelli psicologici, per me tornare a lavoro ha significato riprendere il peso delle responsabilità sulle spalle e sappiamo che il collo è il punto in cui si concentrano tutte le tensioni emotive.
Impariamo a rilassarci, facciamo qualche facile esercizio di Hatha Yoga e di respirazione (Pranayama) e proviamo a rimuovere , almeno momentaneamente, l'ansia e i nostri problemi dalla testa.

2) Caldo!


Tenete la parte dolente bene al caldo, magari dormendo con una sciarpa al collo, mettendo una borsa dell'acqua calda oppure approfittando della doccia per dirigere il getto d'acqua sul collo.
Il calore distenderà i muscoli e darà un enorme sollievo dal dolore.

3) Oli essenziali


Dopo la doccia calda fatevi un massaggio con olio essenziale al rosmarino o alla camomilla che aiutano a rilassarsi e a distendere le tensioni muscolari.

4) Cuscini caldi con noccioli di Ciliegia


Si trovano in vendita nelle bio botteghe o su internet, i cuscini vanno utilizzati seduti in posizione eretta e massaggiano piacevolmente la parte indolenzita. Provate a scaldarli in forno o sul termosifone di casa, il sollievo è assicurato!

5) Sedie ergonomiche e corretta postura


Mi auto rimprovero perchè sto spesso seduta in maniera non corretta lavorando in un ufficio davanti al pc tutto il giorno.
Procuratevi un poggia piedi per migliorare la postura e se lavorate a casa compratevi una di quelle sedie ergonomiche che sembrano scomodissime ma in realtà sono un vero e proprio toccasana per la schiena.
Si trovano anche a prezzi contenuti (circa 50 euro) e miglioreranno davvero molto il vostro modo di vivere.

2 commenti:

  1. Poco, fa parlando con una mia Cliente sul tipo di cefalea che ogni tanto ci opprime mi è ritornato alla mente che quando studiavo non ne soffrivo e quindi il problema di base è sempre la tensione nervosa definita genericamente Stress.
    Problemi di affaticamento visivo a furia di fissare un monitor ne hai ?
    Giornata, finita e domani dovrebbe essere piena come oggi...speriamo in bene. :-)

    RispondiElimina
  2. Calcolando che sto davanti al pc circa 10 ore al giorno sicuramente non giova, ma tengo sotto controllo gli occhi, ho già cambiato lenti un paio di volte!
    Sicuramente è tensione nervosa, tutti i malanni sono dati da quello, purtroppo...

    RispondiElimina

< >